L’azienda

TENUTA CUFFARO

CASALE SANTA IDA

La Tenuta Chiarelli Cuffaro è situata in Contrada Consorto a San Michele di Ganzaria.
Nel 1860 venne edificato il vecchio casale di famiglia, all’interno di un baglio circondato dalle case dei fattori.
Testimone di secoli di storia, fu successivamente restaurato e arredato in chiave rustica perseguendo i canoni di eleganza e raffinatezza.
L’ambiente, dominato dalla vallata e dall’incantevole campo di papaveri, è animato dai suoni della natura e dalla bellezza suggestiva dell’Etna che appare in lontananza.
La tenuta di 70 ettari è ubicata ai margini di un bosco secolare ed accoglie vigneti, oliveti, ficodindieti e coltivazioni di zafferano, pistacchi, mandorlo, rosmarino e timo.
Un paradiso a cielo aperto nel cuore di un territorio fertile nutrito dal calore del sole e dai colori della natura incontaminata. 

TERRITORIO

La Tenuta Cuffaro è situata in una posizione strategica per visitare le principali destinazioni turistiche della Sicilia.

A 9km di distanza è ubicata Piazza Armerina nel quale si trova la Villa del Casale nota come la residenza di caccia di Massimiliano Erculeo, co-imperatore di Diocleziano. I pavimenti mosaicati presenti all’interno sono ritenuti i più estesi ed affascinanti realizzati in epoca romana. 

Caltagirone, distante 15km dal casale, rappresenta dall’epoca musulmana e normanna, il punto di riferimento per la produzione artigianale di ceramiche.

A 10km di distanza, è ubicata l’antica città Morgantina sicula-greca che conserva resti dalla metà del V alla fine del I secolo a.C., il periodo di massimo splendore della cittа. Nella vicina cittadina di Aidone vi sono conservate: la Venere di Morgantina e la testa di Zeus

A 9km dal casale, si trova il sito archeologico di Bubbonia nel quale furono trovate delle tombe a camera con del materiale indigeno e greco del VII e VI secolo a.C., conservato al museo archeologico di Gela. Sulla sommità del Monte inoltre, fu scoperta un’antica città che si pensa possa essere la sede dell’antica città sicula di Maktorion.

A pochi dalla Tenuta vi è il parco minerario di Floristella-Grottacalda. Uno dei più importanti esempi di archeologia industriale di estrazione dello zolfo con la documentazione della povera e umile vita di zolfatori.

I NOSTRI VIGNETI

Tenuta Cuffaro ha investito sempre più nella conduzione diretta dei vigneti affinando le tecniche di coltivazione e di produzione di vini di alta qualità. 

Il vigneto dal forte carattere mediterraneo, produce Chardonnay, Grillo, Merlot, Nero D’Avola, Petit Verdot, Traminer, Viognier e Tempranillo.

Ogni tipologia di vino presenta precise e dettagliate caratteristiche enologiche, chimiche ed organolettiche fissate nei regolamenti di produzione. Come il Bianco di Pluzia dal colore paglierino e dal profumo elegante e delicato o il Rosso Euno dai riflessi rubino/violacei e dal sapore asciutto e armonico.

In un atmosfera d’incanto, la luce che penetra negli anfratti della terra fertile e le particolari condizioni pedoclimatiche, alimentano nel rispetto dell’ambiente la produzione di un vino dall’animo siciliano. 

L’ENOLOGO

Donato Lanati, noto enologo italiano, ha ottenuto numerosi riconoscimenti tra cui il premio Oscar del vino nel 2015.

Grazie allo sviluppo di metodi scientifici davvero innovativi, ha deciso di dar vita a Enosis, l’unico centro di ricerca indipendente in Italia che punta a garantire elevate prestazioni qualitative, rispetto dell’ambiente, trasparenza e tracciabilità dell’origine.

Donato Lanati si occupa dei vigneti della Tenuta Cuffaro affinando il processo, le tecniche produttive e le caratteristiche organolettiche del vino.

Contattaci per maggiori informazioni o collaborazioni




TENUTA CUFFARO

CASALE SANTA IDA

La Tenuta Chiarelli Cuffaro è situata in Contrada Consorto a San Michele di Ganzaria.
Nel 1860 venne edificato il vecchio casale di famiglia, all’interno di un baglio circondato dalle case dei fattori.
Testimone di secoli di storia, fu successivamente restaurato e arredato in chiave rustica perseguendo i canoni di eleganza e raffinatezza.
L’ambiente, dominato dalla vallata e dall’incantevole campo di papaveri, è animato dai suoni della natura e dalla bellezza suggestiva dell’Etna che appare in lontananza.
La tenuta di 70 ettari è ubicata ai margini di un bosco secolare ed accoglie vigneti, oliveti, ficodindieti e coltivazioni di zafferano, pistacchi, mandorlo, rosmarino e timo.
Un paradiso a cielo aperto nel cuore di un territorio fertile nutrito dal calore del sole e dai colori della natura incontaminata.

TERRITORIO

La Tenuta Cuffaro è situata in una posizione strategica per visitare le principali destinazioni turistiche della Sicilia.

A 9km di distanza è ubicata Piazza Armerina nel quale si trova la Villa del Casale nota come la residenza di caccia di Massimiliano Erculeo, co-imperatore di Diocleziano. I pavimenti mosaicati presenti all’interno sono ritenuti i più estesi ed affascinanti realizzati in epoca romana.

Caltagirone, distante 15km dal casale, rappresenta dall’epoca musulmana e normanna, il punto di riferimento per la produzione artigianale di ceramiche.

A 10km di distanza, è ubicata l’antica città Morgantina sicula-greca che conserva resti dalla metà del V alla fine del I secolo a.C., il periodo di massimo splendore della cittа. Nella vicina cittadina di Aidone vi sono conservate: la Venere di Morgantina e la testa di Zeus

A 9km dal casale, si trova il sito archeologico di Bubbonia nel quale furono trovate delle tombe a camera con del materiale indigeno e greco del VII e VI secolo a.C., conservato al museo archeologico di Gela. Sulla sommità del Monte inoltre, fu scoperta un’antica città che si pensa possa essere la sede dell’antica città sicula di Maktorion.

A pochi dalla Tenuta vi è il parco minerario di Floristella-Grottacalda. Uno dei più importanti esempi di archeologia industriale di estrazione dello zolfo con la documentazione della povera e umile vita di zolfatori.

I NOSTRI VIGNETI

Tenuta Cuffaro ha investito sempre più nella conduzione diretta dei vigneti affinando le tecniche di coltivazione e di produzione di vini di alta qualità.

Il vigneto dal forte carattere mediterraneo, produce Chardonnay, Grillo, Merlot, Nero D’Avola, Petit Verdot, Traminer, Viognier e Tempranillo.

Ogni tipologia di vino presenta precise e dettagliate caratteristiche enologiche, chimiche ed organolettiche fissate nei regolamenti di produzione. Come il Bianco di Pluzia dal colore paglierino e dal profumo elegante e delicato o il Rosso Euno dai riflessi rubino/violacei e dal sapore asciutto e armonico.

In un atmosfera d’incanto, la luce che penetra negli anfratti della terra fertile e le particolari condizioni pedoclimatiche, alimentano nel rispetto dell’ambiente la produzione di un vino dall’animo siciliano.

L’ENOLOGO

Donato Lanati, noto enologo italiano, ha ottenuto numerosi riconoscimenti tra cui il premio Oscar del vino nel 2015.

Grazie allo sviluppo di metodi scientifici davvero innovativi, ha deciso di dar vita a Enosis, l’unico centro di ricerca indipendente in Italia che punta a garantire elevate prestazioni qualitative, rispetto dell’ambiente, trasparenza e tracciabilità dell’origine.

Donato Lanati si occupa dei vigneti della Tenuta Cuffaro affinando il processo, le tecniche produttive e le caratteristiche organolettiche del vino.

Contattaci per maggiori informazioni o collaborazioni




TENUTA CUFFARO

CASALE SANTA IDA

La Tenuta Chiarelli Cuffaro è situata in Contrada Consorto a San Michele di Ganzaria.
Nel 1860 venne edificato il vecchio casale di famiglia, all’interno di un baglio circondato dalle case dei fattori.
Testimone di secoli di storia, fu successivamente restaurato e arredato in chiave rustica perseguendo i canoni di eleganza e raffinatezza.
L’ambiente, dominato dalla vallata e dall’incantevole campo di papaveri, è animato dai suoni della natura e dalla bellezza suggestiva dell’Etna che appare in lontananza.
La tenuta di 70 ettari è ubicata ai margini di un bosco secolare ed accoglie vigneti, oliveti, ficodindieti e coltivazioni di zafferano, pistacchi, mandorlo, rosmarino e timo.
Un paradiso a cielo aperto nel cuore di un territorio fertile nutrito dal calore del sole e dai colori della natura incontaminata.

TERRITORIO

La Tenuta Cuffaro è situata in una posizione strategica per visitare le principali destinazioni turistiche della Sicilia.

A 9km di distanza è ubicata Piazza Armerina nel quale si trova la Villa del Casale nota come la residenza di caccia di Massimiliano Erculeo, co-imperatore di Diocleziano. I pavimenti mosaicati presenti all’interno sono ritenuti i più estesi ed affascinanti realizzati in epoca romana.

Caltagirone, distante 15km dal casale, rappresenta dall’epoca musulmana e normanna, il punto di riferimento per la produzione artigianale di ceramiche.

A 10km di distanza, è ubicata l’antica città Morgantina sicula-greca che conserva resti dalla metà del V alla fine del I secolo a.C., il periodo di massimo splendore della cittа. Nella vicina cittadina di Aidone vi sono conservate: la Venere di Morgantina e la testa di Zeus

A 9km dal casale, si trova il sito archeologico di Bubbonia nel quale furono trovate delle tombe a camera con del materiale indigeno e greco del VII e VI secolo a.C., conservato al museo archeologico di Gela. Sulla sommità del Monte inoltre, fu scoperta un’antica città che si pensa possa essere la sede dell’antica città sicula di Maktorion.

A pochi dalla Tenuta vi è il parco minerario di Floristella-Grottacalda. Uno dei più importanti esempi di archeologia industriale di estrazione dello zolfo con la documentazione della povera e umile vita di zolfatori.

I NOSTRI VIGNETI

Tenuta Cuffaro ha investito sempre più nella conduzione diretta dei vigneti affinando le tecniche di coltivazione e di produzione di vini di alta qualità.

Il vigneto dal forte carattere mediterraneo, produce Chardonnay, Grillo, Merlot, Nero D’Avola, Petit Verdot, Traminer, Viognier e Tempranillo.

Ogni tipologia di vino presenta precise e dettagliate caratteristiche enologiche, chimiche ed organolettiche fissate nei regolamenti di produzione. Come il Bianco di Pluzia dal colore paglierino e dal profumo elegante e delicato o il Rosso Euno dai riflessi rubino/violacei e dal sapore asciutto e armonico.

In un atmosfera d’incanto, la luce che penetra negli anfratti della terra fertile e le particolari condizioni pedoclimatiche, alimentano nel rispetto dell’ambiente la produzione di un vino dal animo siciliano.

L’ENOLOGO

Donato Lanati, noto enologo italiano, ha ottenuto numerosi riconoscimenti tra cui il premio Oscar del vino nel 2015.

Grazie allo sviluppo di metodi scientifici davvero innovativi, ha deciso di dar vita a Enosis, l’unico centro di ricerca indipendente in Italia che punta a garantire elevate prestazioni qualitative, rispetto dell’ambiente, trasparenza e tracciabilità dell’origine.

Donato Lanati si occupa dei vigneti della Tenuta Cuffaro affinando il processo, le tecniche produttive e le caratteristiche organolettiche del vino.

Contattaci per maggiori informazioni o collaborazioni




TENUTA CUFFARO

CASALE SANTA IDA

La Tenuta Chiarelli Cuffaro è situata in Contrada Consorto a San Michele di Ganzaria.
Nel 1860 venne edificato il vecchio casale di famiglia, all’interno di un baglio circondato dalle case dei fattori.
Testimone di secoli di storia, fu successivamente restaurato e arredato in chiave rustica perseguendo i canoni di eleganza e raffinatezza.
L’ambiente, dominato dalla vallata e dall’incantevole campo di papaveri, è animato dai suoni della natura e dalla bellezza suggestiva dell’Etna che appare in lontananza.
La tenuta di 70 ettari è ubicata ai margini di un bosco secolare ed accoglie vigneti, oliveti, ficodindieti e coltivazioni di zafferano, pistacchi, mandorlo, rosmarino e timo.
Un paradiso a cielo aperto nel cuore di un territorio fertile nutrito dal calore del sole e dai colori della natura incontaminata.

TERRITORIO

La Tenuta Cuffaro è situata in una posizione strategica per visitare le principali destinazioni turistiche della Sicilia.

A 9km di distanza è ubicata Piazza Armerina nel quale si trova la Villa del Casale nota come la residenza di caccia di Massimiliano Erculeo, co-imperatore di Diocleziano. I pavimenti mosaicati presenti all’interno sono ritenuti i più estesi ed affascinanti realizzati in epoca romana.

Caltagirone, distante 15km dal casale, rappresenta dall’epoca musulmana e normanna, il punto di riferimento per la produzione artigianale di ceramiche.

A 10km di distanza, è ubicata l’antica città Morgantina sicula-greca che conserva resti dalla metà del V alla fine del I secolo a.C., il periodo di massimo splendore della cittа. Nella vicina cittadina di Aidone vi sono conservate: la Venere di Morgantina e la testa di Zeus

A 9km dal casale, si trova il sito archeologico di Bubbonia nel quale furono trovate delle tombe a camera con del materiale indigeno e greco del VII e VI secolo a.C., conservato al museo archeologico di Gela. Sulla sommità del Monte inoltre, fu scoperta un’antica città che si pensa possa essere la sede dell’antica città sicula di Maktorion.

A pochi dalla Tenuta vi è il parco minerario di Floristella-Grottacalda. Uno dei più importanti esempi di archeologia industriale di estrazione dello zolfo con la documentazione della povera e umile vita di zolfatori.

I NOSTRI VIGNETI

Tenuta Cuffaro ha investito sempre più nella conduzione diretta dei vigneti affinando le tecniche di coltivazione e di produzione di vini di alta qualità.

Il vigneto dal forte carattere mediterraneo, produce Chardonnay, Grillo, Merlot, Nero D’Avola, Petit Verdot, Traminer, Viognier e Tempranillo.

Ogni tipologia di vino presenta precise e dettagliate caratteristiche enologiche, chimiche ed organolettiche fissate nei regolamenti di produzione. Come il Bianco di Pluzia dal colore paglierino e dal profumo elegante e delicato o il Rosso Euno dai riflessi rubino/violacei e dal sapore asciutto e armonico.

In un atmosfera d’incanto, la luce che penetra negli anfratti della terra fertile e le particolari condizioni pedoclimatiche, alimentano nel rispetto dell’ambiente la produzione di un vino dall’animo siciliano.

L’ENOLOGO

Donato Lanati, noto enologo italiano, ha ottenuto numerosi riconoscimenti tra cui il premio Oscar del vino nel 2015.

Grazie allo sviluppo di metodi scientifici davvero innovativi, ha deciso di dar vita a Enosis, l’unico centro di ricerca indipendente in Italia che punta a garantire elevate prestazioni qualitative, rispetto dell’ambiente, trasparenza e tracciabilità dell’origine.

Donato Lanati si occupa dei vigneti della Tenuta Cuffaro affinando il processo, le tecniche produttive e le caratteristiche organolettiche del vino.

Contattaci per maggiori informazioni o collaborazioni




Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi